giovedì 21 luglio 2011

Il Governo sbotta di brutto

Il governo oggi ha mostrato il peggio di se, dapprima vota diversamente dal Ministro dell'ambiente e il decreto rifiuti ritorna in Commissione, poi la Brambilla e Cicchitto sarebbero arrivati alle mani in transatlantico se non fosse intervenuto provvidamente Verdini separandoli fisicamente.

L'Italia si mostra paziente in un momento difficile, con la crisi dell'eurogruppo, con una manovra finanziaria che ancora una volta non tocca i politici.

Un Governo chiaramente in confusione, non è in grado di fronteggiare i gravi della Nazione anzi, in una situazione economicamente e moralmente difficile, riesce solo a peggiorarli. E' ora di fare realmente una scelta di responsabilità: Il Governo, smettendola di essere irresponsabile, deve rimettere tutto nelle mani degli elettori prima che accada irreparabile.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao