Sanremo: la rappresentazione del surreale

Quest'anno a Sanremo è stato toccato il massimo del minimo: il televoto ha premiato Pupo, il "principe" (non si capisce bene di cosa e di che) e il tenore che, purtroppo, si è beccato si è beccato. L'orchestra, chiamata a dare un voto tecnico perchè sicuramente coloro che guardano il Festival non sono esperti, getta via gli spartiti allora vuol dire che siamo al culmine, dove la mediocrità, con qualche rara e sparuta eccezione, viene inesorabilmente premiata da un massivo televoto, che a mio parere non è supportato dai conti. Qualcuno sa con precisione quanti voti hanno ricevuto i singoli artisti?

Qualcuno diceva che a pensar male si sbaglia ma molte volte si indovina: vuoi vedere che il televoto è ricascato nello scandalo dei call center dove pagando ci si attribuisce un certo numero di voti? Bah!

Commenti