mercoledì 5 agosto 2009

Paolo Guzzanti e le accuse a Berlusconi sugli scandali sessuali

L'on. Guzzanti, con quello che scrive e rivela sul suo blog, apre nuovi e importanti interrogativi sulle vicende degli scandali sessuali di Berlusconi e su altre persone che attualmente ricoprono "altissime cariche", le quali raccontano, come dice Guzzanti: "fra di loro cose terribili che la decenza e la carità di patria mi proibiscono di scrivere". Perché non può scriverle? Proprio per amor di patria e per la decenza dovrebbe rivelarle per mandare in galera (parola grossa), a casa questo lerciume.

In una risposta ad un lettore che, ovviamente, chiedeva chiarimenti, Guzzanti spiega l'oggetto delle discussioni, aggiungendo che se un magistrato gli chiedesse le fonti lui non avrebbe problemi a rivelarle.

Non capisco come mai non va di corsa lui alla Procura della Repubblica a depositare questi atti che, come lui stesso dice sono stati fatti distruggere da Roma, ma che in ogni caso hanno letto più di mille persone. Addirittura sono arrivati nelle mani di tutti i direttori dei giornali, ma che sotto le sollecitazioni di Napolitano non sono state pubblicate.

Guzzanti deve esercitare il suo potere di rappresentante e servitore dello Stato ed andare alla magistratura a raccontare tutto quello che sa, altro che decenza, è un'indecenza che queste cose vengano nascoste.

Qualora il Popolo italiano non provasse ribrezzo per chi "predica bene e razzola male", vorrebbe dire che l'intero Paese è marcio e porcone, quindi non ci sarebbe nulla da imputare a nessuno. Almeno scopriamo chi siamo se porci o persone.

Per leggere tutti i dettagli cliccate il link di seguito: www.paologuzzanti.it, se riuscite ad entrarci, oppure qui.

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

4 commenti:

  1. La storia insegna. Kennedy ed il fratello Bob ne hanno fatte di tutti i colori. Teodoro Roosvelt pure lui e la moglie. Bill Clinton all'acqua di rose. Chirac addirittura una figlia. Non è scoppiato nessun scandalo e hanno governato. Egregio Guzzanti perchè sei rimasto per qualche anno alla corte di Berlusconi? Ma?

    RispondiElimina
  2. Guzzanti?
    Mi fa talmente ribrezzo che se mi capitasse vicino di tomba, sarei costretto a resuscitare.

    RispondiElimina
  3. Grazie per i commenti,
    per Nicosita credo che il tuo primo commento sia inappropriato per il Post perché non c'entra con quello che il post tratta quindi lo cancellerò

    RispondiElimina
  4. Poveri papiminkia, come rosicano. Hanno paura che gli crolli un mito. Sapere che deve fare ricorso a pompette, creme e maratone di rianimazione aviaria mal si concilia con l'immagine di chi da anni inchiappetta l'intero popolo italiano.

    RispondiElimina

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao