sabato 8 agosto 2009

[Open source]Come installare joomla su xampp (lampp) da Linux

Qualche tempo fa ho scritto un mini tutorial per l'installazione di xampp (lampp); adesso vediamo come adoperarlo pertanto, attraverso alcuni semplici passi, andremo ad installare Joomla in locale cioè su xampp.

Per l'installazione occore:
  • Installare xampp (lampp) sul pc: per seguire il tutoria clicca qui.
  • Una copia di Joomla: la potete scaricare da qui.
  • Un pizzico di pazienza: quella dovete procurarvela voi.
Una volta installato xampp (lampp) è la volta di Joomla: una volta scaricato il pacchetto è necessario scompattarlo in una cartella che chiamerete joomla. A questo punto bisogna copiare la cartella con Joomla scompattato, quindi da terminale è necessario digitare:

cp -r /home/vostro_nome_utente/Desktop/joomla /opt/lampp/htdocs

Qualora vi si richiede la modalità root digitare:

su ed inserite la vostra password, quindi ripetete la procedura precedente. Il sistema copierà tutto nella cartella htdocs.

A questo punto è necessario lanciare xampp (lampp) attraverso procedura descritta in questo post.

Una volta avviato xampp (lampp) è necessario aprire il browser e digitare nella barra degli indirizzi:

http://localhost/joomla

Vi apparirà una pagina dove è necessario scegliere la lingua: naturalmente scegliete italiano se siete italiani altrimenti la vostra lingua madre.

Una volta scelta cliccate su avanti. La seconda schermata che vi si presenterà è quella dei controlli di pre-installazione: se il configuration.php è contrassegnato con no non vi preoccupate ed andate avanti.

La terza schermata è la licenza: se volete leggetela ed andate avanti.

La quarta schermata ha bisogno di maggiore attenzione perché riguarda il database: vi si presenteranno davanti un menu a tendina, che non toccherete se è selezionato mysql e quattro aree di testo:
  • La prima riguarda il nome host, voi inserirete localhost.
  • La seconda riguarda il nome utente: voi inserirete root.
  • La terza riguarda la password: voi inserirete quella che più vi piace; attenzione però perché se non l'avete impostata in xampp (lampp) dovete lasciare il campo vuoto.
  • La quarta riguarda il nome del database: io ho inserito joomla1, voi poterte inserire quello che vi pare basta che il nome riferisca in modo univoco al CMS. lasciate stare la configurazione avanzata.
Una volta compilato tutto cliccate su avanti e vi si parererà la quinta schermata: qui troverete selezionato no di default, lasciate così e cliccate avanti.

La sesta schermata è relativa alla configurazione: qui dovrete inserire il nome per il sito che più vi piace, la vostra mail valida, che servirà a poco visto che il sito sarà in locale e la password per entrare nel back-end del sito quindi sceglietele con attenzione ricordate che il nome utente è admin al prossimo passo lo dirà. Attenzione: troverete anche una voce spuntate che dice installa dati di esempio, vi consiglio di installarli perché rendono l'idea della reale potenza di Joomla!

La settima schermata rigurada le conclusioni: vi chiede di cancellare la cartella installation e lo farete da terminale attraverso la seguente sintassi:

sudo rm -r /opt/lampp/htdocs/joomla/installation

poi vi chiedera di creare un nuovo file configuration.php lo poterte fare con il vostro editor preferito e salvarlo sul Desktop, quindi si va a copiarlo nella root del sito da terminale attraverso la seguente sintassi:

sudo cp /home/vostro_nome_utente/Desktop/configuration.php /opt/lampp/htdocs/joomla/

A questo punto cliccate su sito o su amministrazione a vostro piacimento.

Buon divertimento con Joomla!

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

7 commenti:

  1. ciao grazie per la guida :D comunque una cosa, ho chiuso i demoni che erano aperti prima (che mi impedivano di aprire correttamente xampp). quando però faccio su browser localhost/joomla, non mi appare nessuna pagina di installazione, ma solamente la "schermata" modello apache con tutte le cartelle contenute appunto nella cartella joomla...

    RispondiElimina
  2. Molto strano non riesco a capire cosa possa essere successo. Quando scrissi questa guida installai joomla su xampp di pari passo con la stesura del post, quindi ogni passaggio fu appuntato sul post.

    Per caso hai omesso qualcosa o qualche permesso?

    Magari ti basta solo rifare la procedura a volte capitano gli intoppi.

    Ciao e grazie per il commento

    RispondiElimina
  3. ciao, sempre io. avevo scaricato una versione sbagliata di joomla, ho rifatto l'installazione, tutto ok, ma appena avvio joomla, succede una cosa "strana" : appaiono centinaia e centinaia di messaggi di errore di php che mi dicono che i metodi non statici non possono essere chiamati da funzioni statiche (ovviamente), quindi ho la mia bella pagina di joomla formata da tutti questi begli errori di php :D
    ora non vorrei andare a modificare ogni singola riga dei file per rendere i metodi statici...

    RispondiElimina
  4. Sinceramente non ho mai avuto un problema del genere a questo punto non so cosa risponderti. Naturalmente non puoi andare a modificare tutto, a parte il fatto che si rischia di andare seriamente ad crearsi una mole di lavoro inutile visto, che joomla ha il compito di semplificare la vita. Ti consiglio di vedere il file htaccess.txt che deve essere rinominato in .htaccess. Detto in maniera "windowesca" lo devi nascondere. In ogni caso se il problema persiste vai a questo link: http://forum.joomla.it/index.php/topic,89701.0.html

    RispondiElimina
  5. quel topic l'ho aperto proprio io e ancora non ho ricevuto risposta!!! :D

    RispondiElimina
  6. Non so cosa dirti comunque è un errore stranissimo.
    Proprio per non lasciare nulla di intentato (ma credo che tu abbia già provato) prova a ripetere la procedura.

    Solo mi dispiace di non poterti essere d'aiuto.

    RispondiElimina
  7. grazie lo stesso, giò ho rifatto l'installazione :D

    RispondiElimina

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao