venerdì 3 luglio 2009

Nuovo sciame sismico a l'Aquila, ma niente paura per il G8 sono pronti piani di fuga

Un nuovo sciame sismico ha investito l'Abruzzo di nuovo i sismografi hanno registrato scosse da 3.4 a 4.1 di magnitudo. Le persone si sono riversate per le strade ma nulla di grave la paura però resta.

La prima preoccupazione per il Governo è stato il G8 dato che, a quanto sembra, lo sciame sismico continuerà anche durante le riunioni degli "8 grandi". Bertolaso aveva già rassicurato che la Scuola della Guardia di Finanza può sopportare anche terremoti più violenti di quelli del 6 aprile scorso, quindi i convenuti sono come si suol dire in una botte di ferro: il problema purtroppo è come al solito della gente che è per strada, ma il Premier ha detto che entro settembre il problema sarà risolto definitivamente.

Nel caso dovesse avvenire il peggio sono già pronti anche i piani di fuga che prevederebbero eliporti e diverse vie di fuga distanti meno di un chilometro: il problema sarà arrivarci in preda al panico... speriamo non accada nulla. In ogni caso li con i convenuti c'è anche super Silvio che è pronto per prendere in mano tutte le situazioni più critiche come ha fatto per Viareggio, dove insieme alla situazione ha preso anche la contestazione.

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao