L'Italia si accinge ad emettere Bond: speriamo che vada sempre tutto bene

Oggi pensavo un po' agli ultimi giorni, ho ascoltato le dichiarazioni politiche eppure resto meravigliato perché non c'è mai limite all'indecenza.
Gli italiani chiedono aiuto per poter vivere, ma le risposte ricevute suonano allo stesso modo: soldi non ce ne sono; non ci sono soldi però si stipulano patti multimilionari per la Libia, non ci sono soldi eppure si stipulano patti con la Francia per la costruzione delle centrali nucleari che saranno pronte forse per il 2020 se tutto va bene, non ci sono soldi eppure si contribuisce per la ricostruzione nella Striscia di Gaza quando, a rigor di logica, dovrebbe occuparsene lo Stato di Israele che ha provocato la distruzione.
L' Italia sta letteralmente andando a rotoli però non se ne parla neanche più in televisione tutto sembra normale, tuttavia quando sento che lo Stato sta per emananare i "Tremonti Bond" un brivido mi sale lungo la schiena perché, tornando un po' indietro con la mente, mi rendo conto che una cosa simile è accaduta in Argentina e tutti sappiamo cosa. Mi preoccupo perché la maggior parte degli italiani non sa cosa sono i bond e in vista di interessi meravigliosi si caricano di un rischio gravissimo, almeno in periodi pericolosi come questi.
Vediamo che cosa è un "bond" spiegato molto grossolanamente (non sono un tecnico del settore): un bond è un titolo di credito emesso da uno Stato o da un azienda che da diritto a chi lo stipula, di ricevere indietro il capitale investito più un certo ammontare di interesse. A questo punto perché uno Stato dovrebbe emettere un bond? Semplicissimo, per lo stesso motivo per cui li emettono tutti: raccogliere liquidità per esercitare la propria attività.
Nella nostra fattispecie i soldi li riceverebbe lo Stato italiano per avere maggiore liquidità, qualora questa operazione venga autorizzata dal governo, sembra che gli interessi promessi siano 8,5% qualcuno ha detto che è eccessivo ma Tremonti ha risposto di no, tuttavia si converrà che in molti saranno attirati da questo fantastico guadagno. Vabbè speriamo che vada tutto per il meglio e l'Italia non fallisca mai perché in molti potrebbero perdere i soldi.
Vorrei solo capire a cosa serviranno, sperando che siano investiti per i cittadini e non per opere futili.

Commenti