mercoledì 26 novembre 2008

I miei orecchi si sono rifiutati di subire ancora le fandonnie della politica

Caro Macinino,

sembra incredibile ma è vero: i miei orecchi sono stufi di ascoltare le minchiate dei politici; è stata una sensazione bruttissima quando è calato una sorta di silenzio notturno, ma che dico notturno... di più, si perché di notte bene o male qualche rumore si sente.

Il fatto strano che non appena spengo la tv o non sento parlare quache consigliere comunale tutto ritorna normale. Sono molto preoccupato tanto che stamattina sono andato dal medico per per spiegargli la situazione il quale, visitandomi mi ha detto che il condotto uditivo e tutto il resto funzionano benissimo, tuttavia mi ha spiegato che è un fenomeno che ha riscontrato in molti pazienti soprattutto dopo le ultime sortite dei politici.

A questo punto, incuriosendomi, gli ho chiesto quali fossero le ultime sortite visto che ogni giorno qualcuno sortisce con qualche minchiata; il dottore non scomponendosi minimamente mi ha detto che tutto è iniziato con il pizzino passato in tutta tranquillità da La Torre a Bocchino nella trasmissione televisiva "Omnibus" su La7, in quel momento, ha aggiunto, è stato contattato dal primo paziente che ha avuto un brusco calo d'udito. Poi, con tranquillità accademica, il medico parla dell'episodio del "Cucù" di Berlusconi alla Merkel ma, a quanto pare, ciò che ha fatto scoppiare l'epidemia è stata la recentissima sortita sempre di Silvio Berlusconi quando ha chiesto agli italiani che non hanno una lira di spendere i soldi che non hanno per rimettere in moto i consumi: incredibile visto che i cittadini italiani stanno risparmiando anche sulle toppe al culo.

Si tratterebbe di una sorta di distrurbo psicosomatico, dove il cervello rifiuta a livello inconscio la trasmissione del segnale sonoro da timpano alla zona della corteccia dove vengono eleaborati i suoni... credevo che la politca potesse portare ai cittadini solo una somatizzazione nelle parti basse attraverso l'ingrossamento dei coglioni.

Speriamo solo sia una tragedia passeggera.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao