sabato 6 settembre 2008

Cala il prezzo del petrolio ma non della benzina


Quando leggo i giornali, piombo in un senso di sconforto. Oggi leggevo un quotidiano e mi ha colpito, tra le altre notizie, quella della riduzione del prezzo del petrolio ma non quello dei carburanti ad esso legato.


Mi viene da sorridere quando tutti quanti si lanciano in commenti del tipo: "Speculazione vergognosa... bisogna colpire le multinazionali con tasse specifiche..." etc. etc. Sorrido perché quando vengono fatte queste esternazioni, a mio avviso da due soldi nemmeno degne dell'ultimo dei marciapiedai, non tengono conto che circa il 70% iva compresa dei soldi che paghiamo quando acquistiamo un litro di verde vanno nelle casse dello Stato italiano: vi è una lunga sfilza di voci che vi propongo cliccando qui. Ovviamente senza cosiderare le accise regionali che impongono alcune Regioni.

Le dichiarazioni politiche in questo senso, offendono la mia intelligenza e di quelli come me che non si fermano alle parole di facciata ma vanno a documentarsi, pertanto i Politici farebbero bene ad astenersi dal dire simili oscenità perché sanno benissimo che un litro di verde costa circa 1 euro.

Al link precedente, preso dal sito della Camera dei Deputati, comparirà un file .pdf composto da tre pagine alla seconda, in altro sulla colonna di sinistra inizia l'elenco di cui ho scritto, ma in ogni caso leggetelo tutto se volete. Quando la politica parla di Robin tax e di altre trovate da fumetto o cartone animato mi viene il bruciore di stomaco perché risparmeremo già tanto se lo stato eliminasse completamente le accise, visto che stiamo ancora pagando le tasse per l'Abissinia, giusto per citarne una.

Ammesso poi che la Robin tax faccia il suo dovere: ma le compagnie che andrebbero a colpire le imposte non si rifarebbero sui cittadini? Boh! mica è chiara questa cosa. Anziché chiacchierare in televisione è meglio se i signori politici si facessero un esame di coscienza e abassero i loro stipendi altro che Robin tax.

Evviva i veicoli elettrici, magari costassero un pò meno!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti prima della pubblicazione saranno controllati e se reputati offensivi o con contenuto scurrile e ineducato non saranno pubblicati.
Qualora non vediate subito il vostro post pubblicato, non disperate perché probabilmente non sono al computer o perché non corrispondono ai canoni della decenza nel senso che sono scurrili, ineducati, offensivi o contenenti riferimenti o immagini pedo-pornografiche o pornografiche.

I commenti Anonimi non saranno più accettati

ciao